Previdenza e assistenza

Il risparmio previdenziale non va dilapidato

di Maria Carla De Cesari

Nella scommessa sulle pensioni l'accento finora è stato posto sulle variabili demografica e reddittuale. Nel 1995, quando si stabilì la remunerazione dei depositi di contributi in base alla media quinquennale del Pil era fuori dal nostro orizzonte la probabilità che la ricchezza del Paese subisse per anni un andamento negativo, tanto da intaccare quanto versato. Certo, si può obiettare che nell'arco di una carriera lavorativa lunga oltre 40 anni i segmenti in rosso possono essere bilanciati da ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?