Contratti di lavoro

Contratti collettivi «pirata» a copertura degli appalti illeciti

di Giampiero Falasca

L’accordo sulle relazioni industriali firmato il 9 marzo scorso da Confindustria e confederazioni sindacali punta a contrastare il fenomeno dei contratti collettivi “pirata”. È una scelta strategica importante per il funzionamento del mercato del lavoro e della concorrenza, considerati gli effetti perversi che genera la combinazione di questi accordi con gli appalti illeciti. La nozione di contratti “pirata” fa riferimento ad accordi collettivi firmati da organizzazioni di rappresentanza dei datori di lavoro e dei lavoratori prive del requisito della ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?