Contratti di lavoro

Il bonus baby sitter «gira» sul Libretto famiglia

di Matteo Prioschi

I voucher per l’acquisto di servizi di baby sitting in alternativa al congedo parentale diventano “contributo per l’acquisto di servizi di baby sitting”, il quale viene erogato tramite il Libretto famiglia. La novità, in realtà in vigore dal 1° gennaio 2018, è stata comunicata dall’Inps venerdì scorso con il messaggio 1428/2018. La nuova modalità di erogazione è conseguenza dell’abolizione dei voucher con cui venivano pagate le prestazioni di lavoro accessorio, cancellazione avvenuta ad opera del decreto legge 25/2017 con ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?