Contratti di lavoro

Il lavoratore a termine «prenota» il posto fisso con la richiesta scritta

diAlberto Bosco e Josef Tschöll

Ho appena assunto la carica di responsabile del personale dell’impresa di famiglia ed ecco la prima “grana”: un dipendente da poco cessato dal servizio (è la seconda volta che lo assumiamo a tempo determinato) mi chiede un appuntamento e, dopo i convenevoli, mi porge un foglio (datato e da lui firmato) sul quale c’è scritto che – secondo quanto previsto dalle norme vigenti – intende esercitare il proprio diritto di precedenza, in vista di una futura assunzione a ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?