Contratti di lavoro

Le novità del 2018 per il lavoro intermittente

di Alberto Bosco

La legge di bilancio 2018, ossia la legge 27 dicembre 2017, n. 205, all'articolo 1, co. 100 e seguenti, ha previsto che, per promuovere l'occupazione giovanile stabile, ai datori privati che, dal 1° gennaio 2018, assumono lavoratori con contratto a tempo indeterminato a tutele crescenti, di cui al decreto legislativo 4 marzo 2015, n. 23, è riconosciuto, per un periodo massimo di 36 mesi, l'esonero dal versamento del 50% dei complessivi contributi previdenziali a loro carico, con esclusione dei ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?