Contratti di lavoro

Dall’agricoltura all’edilizia la mappa dei casi vietati

di Alberto Bosco e Josef Tschöll

Corsa a ostacoli per il contratto di prestazione occasionale (Cpo): infatti non possono essere acquisite prestazioni occasionali da soggetti con cui l’utilizzatore abbia in corso, o abbia cessato da meno di 6 mesi, un contratto subordinato o di co.co.co. Rispetto a questa violazione, detto che la norma non ha previsto alcuna specifica sanzione, l’Ispettorato nazionale del lavoro (circolare 5/2017 ) ha precisato che essa integra un difetto “genetico” quanto alla costituzione del rapporto e comporta la sua conversione, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?