Contratti di lavoro

Occasionale retribuito almeno 8 ore

di Giampiero Falasca

Un lavoratore occasionale svolge 4 ore di lavoro ma il datore di lavoro è tenuto a pagarne 8: questo uno dei tanti paradossi che potrebbero essere nascosti tra le pieghe della cervellotica disciplina del contratto di prestazione occasionale, la fattispecie contrattuale introdotta dal decreto legge 50/2017 con l’intento (in gran parte vanificato dagli eccessivi limiti di utilizzo) di colmare il vuoto creatosi dopo l’abrogazione dei voucher. Il rischio che tale paradosso si verifichi è concreto, se l’Inps confermerà in ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?