Contratti di lavoro

Contratti violati, sanzioni meno gravi

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Il mancato rispetto degli obblighi di legge e degli accordi e contratti collettivi nazionali, regionali, territoriali o aziendali (se sottoscritti), stipulati dalle organizzazioni sindacali dei datori di lavoro e dei lavoratori comparativamente più rappresentative sul piano nazionale - se non producono riflessi sulla posizione contributiva - determinano la perdita degli incentivi solo ed esclusivamente con riferimento ai lavoratori per i quali gli obblighi (di cui sopra) non sono stati rispettati. Inoltre, il venir meno delle agevolazioni deve riguardare un ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?