Contratti di lavoro

Manutenzione stradale con l’intermittente

di Mauro Pizzin

È lecito utilizzare negli appalti per lavori di manutenzione stradalestraordinaria lavoratori edili con contratto intermittente, purché si tratti di soggetti con meno di 24 anni d’età (e le prestazioni siano svolte entro il venticinquesimo anno) o con più di 55 anni. Lo ha chiarito il nuovo Ispettorato nazionale del lavoro (Inl) che ha così risposto al suo primo interpello (n.1/17) in risposta ad un quesito sollevato da Confartigianato. L’associazione chiedeva quale fosse la corretta interpretazione da dare all’articolo 13 ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?