Contratti di lavoro

Le differenza tra il contratto di prestazione occasionale e lavoro ex articolo 2222 del Codice civile

di Rossella Quintavalle

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il termine «occasionale» utilizzato nuovamente dal legislatore per denominare la nuova tipologia di prestazione lavorativa che sostituisce i voucher, può trarre in inganno e portare ancora una volta confusione tra il “lavoro autonomo occasionale” ex articolo 2222 c.c. e il nuovo “contratto di prestazione occasionale” di cui all'articolo 54bis del dl 24 Aprile 2017 n. 50 convertito in legge 96 del 21/6/2017. La confusione è comprensiva anche per il limite economico fissato in 5.000 euro quale importo massimo riscuotibile ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?