Contratti di lavoro

Edilizia, lavoro a chiamata per le attività di manutenzione stradale

di Fabio Antonilli

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Ammesso il ricorso al lavoro a chiamata per attività di manutenzione stradale ordinaria e straordinaria nell'esecuzione di appalti edili. E' quanto emerge dalla risposta del Ministero del Lavoro all'Interpello n. 1, prot. 13-7-2017 , presentato dalla Confartigianato Imprese e finalizzato a conoscere l'orientamento ministeriale in un ambito contrattuale, quello appunto del lavoro intermittente di cui all'art. 13 D.Lgs. 81/2015, non disciplinato dal contratto collettivo di Settore, ma previsto per alcune lavorazioni elencate nella tabella allegata al R.D. n. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?