Contratti di lavoro

In due anni recuperato il 70% dei posti «bruciati» dalla crisi

di Marco Fortis

L’aspetto più positivo delle stime sul lavoro diffuse ieri dall’Istat non è costituito tanto dall’aumento di 30mila occupati registrato in Italia a gennaio rispetto a al precedente mese di dicembre, pur benvenuto. Riguarda invece le importanti rettifiche al rialzo che sono state operate sui dati degli ultimi mesi, con una sostanziale modifica all’insù della curva dell’occupazione. Infatti, dopo tali rettifiche il numero di occupati risulta cresciuto rispetto al minimo della crisi economica, toccato nel settembre 2013, di ben ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?