Contratti di lavoro

Giocattoli, aumento di 70 euro

di Cristina Casadei

Nelle imprese del giocattolo e del modellismo è in arrivo un nuovo contratto collettivo nazionale di lavoro. Basato su uno scambio diverso dal passato con il sindacato. Fatto di meno cash e più welfare e diritti. Ieri è stata siglata l’ipotesi di accordo tra Assogiocattoli-Confindustria e Filctem-Cgil, Femca-Cisl e Uiltec-Uil per il rinnovo che interessa circa 250 imprese e cinquemila addetti. Numeri, in particolare quello degli addetti, che si sono fortemente assottigliati. Trent’anni fa a produrre giocattoli erano infatti ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?