Contratti di lavoro

Accordo per l’industria mineraria

di C.Cas.

Aumento di 100 euro e una serie di misure per garantire il welfare e il benessere dei lavoratori. Ieri Assomineraria-Confindustria e Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil hanno siglato l’ipotesi di accordo per il rinnovo del contratto nazionale che interessa oltre 3.000 dipendenti dell’industria mineraria. Il nuovo contratto, previa approvazione dei lavoratori, sarà valido dal 1° aprile 2016 al 31 marzo 2019. Nel dettaglio l’aumento di 100 euro sui minimi tabellari (riferito al V livello) verrà suddiviso in due tranche: 50 euro, ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?