Contratti di lavoro

Vertice Stato-Regioni per far ripartire l’assegno nazionale

di Francesca Barbieri e Valeria Uva

È il tassello mancante per completare il Jobs act: l’assegno di ricollocazione, lo strumento innovativo per realizzare il modello di flexicurity all’italiana, avrebbe dovuto andare a regime nel 2017. Ma per ora, non è partita nemmeno la sperimentazione. Da un lato i ritardi per il debutto dell’Anpal, l’agenzia nazionale per la gestione delle politiche attive, dall’altro l’impasse istituzionale dopo l’esito negativo del referendum del 4 dicembre: un insieme di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?