Contratti di lavoro

Sull’etero organizzazione più chiarezza con il Jobs act degli autonomi

di Giampiero Falasca

Il disegno di legge sul lavoro autonomo, ora alla Camera, contiene una piccola ma importante modifica alla disciplina delle collaborazioni, che potrebbe attenuare (o comunque chiarire) la portata del nuovo criterio della etero-organizzazione, che in base alle regole attuali prevede una sorta di presunzione di subordinazione, che scatta ogni volta che il committente esercita il proprio potere organizzativo nei confronti del collaboratore. Con questa misura è data centralità a uno degli elementi che, per la giurisprudenza ante Jobs ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?