Contratti di lavoro

Lavoratori in somministrazione da comunicare entro il 31 gennaio

di Paolo Rossi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Entro il 31 gennaio 2017 le aziende che hanno utilizzato, nel corso del 2016, lavoratori in somministrazione, devono effettuare una comunicazione annuale obbligatoria ai sindacati. La comunicazione va indirizzata alle rappresentanze sindacali aziendali (RSA) ovvero alla rappresentanza sindacale unitaria (RSU) o, in mancanza, agli organismi territoriali di categoria delle associazioni sindacali comparativamente più rappresentative sul piano nazionale, contenente i dati relativi ai contratti di somministrazione stipulati nel 2016. La comunicazione, ai sensi dell'art. 36, co. 3, del D.Lgs. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?