Contratti di lavoro

Tre ipotesi allo studio per la riforma dei voucher

di Claudio Tucci

La possibile riduzione del limite massimo di compenso annuo a lavoratore (oggi fissato a 7mila euro); un intervento per contenere i tempi di rimborso dei voucher (attualmente 12 mesi) in chiave anti-abusi, e l’idea di vietare, in modo tassativo, l’utilizzo dei buoni per “integrare” lo stipendio regolare di un lavoratore. Dopo l’apertura, nei giorni scorsi, del ministro Giuliano Poletti a possibili correttivi al lavoro accessorio, i tecnici di governo e ministero del Lavoro hanno iniziato a studiare le prime ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?