Contratti di lavoro

Le assicurazioni: più flessibilità

di Cristina Casadei

La rottura delle trattative nel negoziato per il rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro dei 48mila assicurativi per Ania è «poco motivata», soprattutto alla luce del «reale stato del negoziato e ancor più se si tiene conto del mutato contesto economico-industriale in cui operano le imprese di assicurazione, caratterizzato da rendimenti finanziari prossimi allo zero e da una crescente competitività che richiede qualità e tempi di erogazione di servizi sempre più sfidanti», spiegano da Ania. L’obiettivo delle imprese ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?