Contratti di lavoro

La solidarietà apre a nuove assunzioni

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Le aziende che intendono avvalersi della possibilità, prevista dal Dlgs 185/2016 (correttivo Jobs act), di trasformare in “espansivi” i contratti di solidarietà “difensivi”, dovranno inviare apposita comunicazione telematica al ministero del Lavoro. L’informazione, corredata del contratto collettivo sottoscritto e dell’elenco dei lavoratori interessati, va canalizzata all’interno della procedura “Cigsonline” e deve contestualmente essere inviata alla competente Dtl e all’Inps. Le istruzioni operative e il form necessario all’invio della comunicazione, sono contenuti nella circolare del ministero del Lavoro ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?