Contratti di lavoro

Per i voucher vanno comunicati giorno e ora dell’attività

diJosef Tschöll

L’articolo 1 del decreto correttivo del Jobs act interviene sulla normativa in materia di lavoro accessorio in senso restrittivo, sostituendo il comma 3 dell’articolo 49 del Dlgs 81/2015, con l’intento di porre un freno all’abuso dei voucher, in sostituzione di contratti di lavoro subordinato. Tale obiettivo è perseguito con la modifica della comunicazione preventiva dell’inizio della attività. Ora la comunicazione alla sede territoriale competente dell’Ispettorato nazionale del lavoro deve essere effettuata entro 60 minuti dall’inizio della prestazione, mentre nella ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?