Contratti di lavoro

Per le assunzioni congiunte resta il nodo dell'inquadramento

di Roberto Caponi

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Più facile effettuare assunzioni congiunte in agricoltura per effetto della legge 154/2016 (“collegato agricolo”) che entra in vigore oggi. L'articolo 18 della legge interviene sull'assunzione congiunta da parte di imprese legate da un contratto di rete “misto”, ossia sottoscritto sia da imprese agricole che da altre appartenenti a differenti settori produttivi. In tale ipotesi la normativa previgente riconosceva la possibilità di assumere congiuntamente lo stesso lavoratore solo se almeno il 50% delle aziende apparteneva al settore agricolo. La ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?