Contratti di lavoro

Risparmi con sconti su contributi e ore di training

di Giancarlo Uva

L’apprendistato di alta formazione risulta più conveniente per le aziende rispetto all’apprendistato professionalizzante grazie a due fattori: la remunerazione delle ore di formazione e il carico dei contributi previdenziali. Sul fronte della retribuzione delle ore di formazione, l’articolo 45 del Dlgs 81/2015 recante la disciplina specifica dell’apprendistato di alta formazione e ricerca, prevede una retribuzione pari al 10% della retribuzione ordinariamente spettante. Mentre nell’apprendistato professionalizzante per le ore di formazione spetta una retribuzione piena per l’apprendista. ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?