Contratti di lavoro

La Francia si spacca sul lavoro

di Marco Moussanet

Alle sette meno un quarto, il premier Manuel Valls si concede finalmente un sorriso: la mozione di sfiducia presentata dall’opposizione di destra ha raccolto 246 voti (43 in meno della maggioranza richiesta), il Governo è salvo, la legge di riforma del mercato del lavoro ha superato il primo ostacolo. Il dibattito sulla mozione si è svolto in un’aula dalla quale erano assenti numerosi parlamentari socialisti, ma in un clima molto teso, con i nervi a fior di pelle. Rivolto ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?