Contratti di lavoro

Distribuzione, anche in Germania il concessionario ha (quasi) sempre diritto all'indennità di fine rapporto

di Robert Budde e Alessandro Limatola

Con sentenza del 25 febbraio 2016 (R.G. n.: VII ZR 102/15) la Corte suprema tedesca (Cst) ha messo fine a decenni di discussione sulla possibilità di escludere il diritto all'indennità di fine rapporto spettante ai concessionari nei contratti di distribuzione internazionali. Nel caso in cui un contratto di distribuzione sia regolato dalla legge tedesca e ricorrano le condizioni per l'applicazione in via analogica dell'articolo 89 b del Codice commerciale tedesco (Handelsgesetzbuch, in sigla: Hgb), con conseguente diritto in capo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?