Contratti di lavoro

Stabilizzazioni al rallentatore

di Giorgio Pogliotti e Claudio Tucci

Frena il ricorso ai contratti a tempo indeterminato: nei primi due mesi dell’anno il saldo, tra assunzioni e cessazioni, dei rapporti stabili si ferma ad appena +37.113 (nello stesso periodo 2015 si toccava quota +143.164), con una caduta del 74%. Si tratta di un dato in controtendenza non solo con il saldo del primo bimestre 2015 (+143.164) quando era in vigore la detrazione “piena”, ma anche con quello del 2014 (+87.180) quando il bonus non esisteva. Nel solo ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?