Contratti di lavoro

Smart working senza postazione fissa

di Giampiero Falasca

Il disegno di legge sul lavoro agile o smart working presentato al Senato (atto 2233) su iniziativa del governo contiene innovazioni importanti che potrebbero semplificare in misura rilevante questa forma di lavoro a distanza, sempre più diffusa nelle aziende. Il disegno di legge definisce come «lavoro agile» la prestazione resa dal lavoratore subordinato in parte all’interno e in parte all’esterno dei locali aziendali, mediante l’utilizzo di strumenti tecnologici e senza una postazione fissa. L’assenza di ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?