Contratti di lavoro

Calcolo proroghe contratti a termine

di Paola Sanna

LA DOMANDA In caso di una pluralità di rapporti di lavoro a tempo determinato intercorsi tra le parti a decorrere dal 2006 ad oggi, nel rispetto dei limiti dei 36 mesi di durata massima, la limitazione delle 5 proroghe è da riferire ai soli contratti a tempo determinato stipulati successivamente all'entrata in vigore del D.l. 34/2014 o deve tenere in considerazione anche proroghe dei contratti stipulati anteriormente? Nel caso di specie, al momento dell'entrata in vigore del citato decreto legge non era in essere alcun contratto. A seguito delle modifiche ex D.lgs. 81/2015, in caso di pluralità di rapporti a termine stipulati anteriormente, il computo delle 5 proroghe da quando decorre?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?