Contratti di lavoro

Assunzione a tempo indeterminato dei lavoratori in mobilità

di Imbriaci Silvano

LA DOMANDA Una Srl ha provveduto a stilare complessivi 12 mesi di contratto a tempo determinato a tempo parziale per un lavoratore con più di 50 anni, iscritto nelle lise di mobilità, godendo della agevolazione contributiva e senza perdere il beneficio della indennità di mobilità. L'ultimo contratto a tempo detreminato a tempo parziale è cessato in data 14/07/2015. In data 20/07/2015 lo stesso lavoratore (ancora iscritto nelle liste di mobilità) è stato assunto a tempo indetreminato a tempo parziale, indicando ed usufruendo sempre della agevolazione contributiva spettante ai lavoratori in mobilità. Oggi l'inps mi dice che non posso godere di tale beneficio perché non è stata fatta la trasformazione....Non si può prevedere uno ricorso per avere sgravio di solo altri 6 mesi almeno fino a Dicembre 2015? O altra soluzione?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?