Contratti di lavoro

Contratto a progetto e maternità

di Josef Tschoell

LA DOMANDA Un contratto a progetto stipulato il 17/3/2014 e scadente il 15/3/2016 è stato sospeso per sopraggiunta maternità e conseguente impossibilità a completare il progetto, la collaboratrice doveva fare delle analisi di laboratorio chimico interdette alle gestanti dal documento di valutazione dei rischi. La ditta committente ha presentato domanda di astensione anticipata alla DTL. A questo punto sarà la collaboratrice a presentare domanda all'Inps, lo potrà fare solo una volta autorizzata dalla DTL? Al termine della maternità il rapporto potrà proseguire per il periodo residuo e ultimare il progetto?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?