Contratti di lavoro

Part-time, con le modifiche del Jobs Act non cambiano le regole sul riproporzionamento

di Fabio Antonilli

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Con la modifica della disposizione che nell'ambito dal Dlgs 81/15 sancisce il principio secondo cui il trattamento economico e normativo del lavoratore a tempo parziale è riproporzionato in ragione della ridotta entità della prestazione lavorativa (articolo 7, comma 2), tra gli addetti ai lavori ci si è chiesti se non sia mutata la “portata” di tale precetto con riguardo ad alcuni istituti economici del rapporto di lavoro. Ciò quale conseguenza del fatto che la nuova citata disposizione non richiama ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?