Contratti di lavoro

Pensionati, addio eccezioni

di Aldo Bottini

Soprattutto in alcuni settori è abbastanza invalsa la pratica di proporre ai lavoratori che vanno in pensione di continuare a prestare la propria opera per la loro (ex) azienda con un contratto di lavoro autonomo, che va a cumularsi con l’assegno previdenziale. Le ragioni sono varie: la necessità di prolungare il passaggio di consegne e di fare da tutor a chi viene assunto in sostituzione del pensionato, l’utilità di continuare ad avvalersi di un bagaglio di conoscenze ed esperienze ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?