Contratti di lavoro

Contratto a termine, causali e CCNL

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Il quesito riguarda i contratti a termine stipulati dopo l'entrata in vigore del Dl 20 marzo 2014, n. 34, convertito in legge 78 del 16 maggio 2014 per i quali non è più prevista l'apposizione di una causale. Se il CCNL di settore (ad. es. CCNL Trasporto e spedizione merci) prevede ancora l'apposizione di una causale al contratto a termine è comunque possibile stipulare un contratto a termine acausale? Ci potrebbero essere delle conseguenze al mancato rispetto di quanto previsto nel CCNL, in particolare per quanto riguarda la legittimità del contratto stipulato e l'eventuale fruizione di sgravi contributivi?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?