Contratti di lavoro

L'associazione in partecipazione dopo il Jobs Act

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Un contratto di associazione in partecipazione con apporto di solo lavoro, prevede "...il presente contratto ha durata di anni uno a decorrere dal 24/10/2011 e sarà tacitamente rinnovato per un altro anno, e così di seguito, qualora non venga data disdetta almeno un mese prima della scadenza, a mezzo lettera raccomandata; resta salvo il reciproco diritto di libero recesso anticipato...". Il contratto è sempre stato tacitamente rinnovato . A seguito dell'entrata in vigore dell'art. 53 del D.Lgs. 81/15 tale contratto può proseguire dopo il 24/10/2015? In altre parole, possono le parti porre in essere quei comportamenti concludenti che attivino l'efficacia della clausola di rinnovo tacito?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?