Contratti di lavoro

Lavoro accessorio compatibile con gli ammortizzatori già dal 1° gennaio 2015

di Antonino Cannioto e Giuseppe Maccarone

Dopo che il Dlgs 81/2015 ha reso strutturale la possibilità di ricorrere al lavoro accessorio per coloro che percepiscono ammortizzatori sociali, elevandone il tetto di utilizzo a 3.000 euro nell’anno civile, l’Inps interviene con alcune precisazioni contenute nella circolare 170/2015 . La volontà legislativa di tutelare il lavoratore, afferma l’istituto, deve riguardare anche il periodo antecedente l’entrata in vigore del Testo unico dei contratti di lavoro. Ne deriva che quanto incassato dal lavoratore, per prestazioni ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?