Contratti di lavoro

Contratto convertito e indennità sostitutiva

di Alberto Bosco

LA DOMANDA Contratto a tempo determinato: nel caso in cui fosse annullato il termine per mancanza dei motivi organizzativi, produttivi e sostitutivi con relativa conversione in contratto a tempo indeterminato e risarcimento del danno, se il lavoratore non volesse rientrare al lavoro avrebbe diritto all'indennità sostitutiva di 15 mensilità prevista dall'art. 18 legge 300/1970? Cordiali saluti

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?