Contratti di lavoro

Contratti «blindati» fino al verdetto del giudice

di Alberto Bosco e Josef Tschöll

L’atto di certificazione (come prevede l’articolo 78 del Dlgs 276/2003) deve non solo essere motivato e contenere il termine e l’autorità cui è possibile ricorrere, ma anche fare esplicita menzione degli effetti, civili, amministrativi, previdenziali o fiscali, in relazione ai quali le parti richiedono la certificazione. E ancora: i contratti di lavoro certificati, e i relativi documenti, devono essere conservati presso le commissioni per almeno 5 anni dalla loro scadenza. Infine, una copia del contratto certificato può essere ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?