Contratti di lavoro

Ora serve più continuità, avanti con riforme e decontribuzione

di Claudio Tucci

La forte diminuzione a luglio del numero dei disoccupati ha coinciso, in parte, con un aumento dell’occupazione. Non sono cresciuti quindi solo contratti di lavoro, ma veri e propri posti, e ci sono meno persone in cerca di un impiego, perchè l’hanno trovato. Un dato positivo: ad aumentare sono anche i rapporti stabili e a tempo pieno, un primo effetto del forte incentivo economico per le imprese che assumono a tempo indeterminato in vigore fino a dicembre, e delle ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?