Contratti di lavoro

Possibile il lavoro intermittente in ambienti sospetti di inquinamento o confinati

di Alberto Bosco

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il contratto di lavoro intermittente (noto anche come lavoro a chiamata o job on call), oggi disciplinato dal Dlgs n. 276/2003 e che potrebbe essere modificato in seguito a quanto previsto nel decreto legislativo di riordino della tipologie contrattuali che sarà emanato – nell'ambito del Jobs Act - in attuazione della delega contenuta nella legge n. 183/2014 , può essere concluso:1) in relazione alle esigenze individuate dai contratti collettivi stipulati da associazioni dei datori e lavoratori comparativamente più rappresentative ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?