Contratti di lavoro

Standard Ue per i contratti a termine

di Pietro Verna

Il contratto di lavoro marittimo a tempo determinato disciplinato dall’articolo 326 del codice della navigazione non viola la direttiva 1999/70/Ce, recepita dal decreto legislativo 6 settembre 2001 n.368; spetta, tuttavia, al giudice italiano esaminare che i presupposti per l’applicazione e l’effettiva attuazione di tale articolo costituiscano una misura adeguata per prevenire l’utilizzo abusivo di rapporti di lavoro a tempo determinato. È il principio enunciato dalla Corte di giustizia Ue (Cause riunite C- 362/13; C-363713; C-407/13) ed al ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?