Contratti di lavoro

La proroga dei rapporti dribbla la sanzione

di Alberto Bosco e Josef Tschöll

Il datore di lavoro ha tre strade diverse per rientrare nei tetti di contingentamento dei contratti a termine, stabiliti dalla legge o dal contratto collettivo nazionale di riferimento. La prima possibilità è che i contratti a termine in eccesso scadano entro l’anno. In questo caso, se si sceglie di prorogare il contratto in eccesso già in corso, la sanzione economica prevista per chi “sfora” i limiti di contingentamento, non sarà applicabile (operando solo il divieto di assunzione ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?