Contratti di lavoro

Check-up sull’organico per le assunzioni a tempo

di Alberto Bosco e Josef Tschöll

La fine di quest’anno metterà i datori di lavoro di fronte alla necessità di verificare il numero di contratti a termine in forza all’azienda rispetto all’organico dei lavoratori stabili, ossia degli assunti a tempo indeterminato. Il decreto «Poletti» (Dl 34/2014 , convertito dalla legge 78/2014), dà infatti tempo fino al 31 dicembre per mettersi in regola rispetto al tetto legale del 20% imposto ai contratti a termine, salvo che un contratto collettivo applicabile nell’azienda disponga un limite percentuale ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?