Contratti di lavoro

L'agricoltura premia il secondo livello

di Roberto Caponi

La contrattazione collettiva agricola, anche dopo l'accordo di rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro operai del 22 ottobre scorso, continua ad essere caratterizzata da un sistema contrattuale marcatamente decentrato, che vede nel secondo livello territoriale (provinciale) il vero fulcro del sistema negoziale. Ad esso, infatti, sono attribuiti non solo i compiti tipici dei contratti collettivi di secondo livello (erogazioni legate alla produttività e materie delegate dal Ccnl e dalla legge), ma anche alcuni aspetti fondamentali del ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?