Contratti di lavoro

Contratti a termine, vale la prima assunzione

di Luigi Caiazza

Per le aziende che abbiano iniziato l'attività nel corso dell'anno, ai fini della individuazione dei limiti numerici per le assunzioni con contratto a termine andranno considerati i dipendenti a tempo indeterminato in forza al momento dell'assunzione del primo lavoratore a termine. Lo chiarisce il ministero del Lavoro con la lettera prot. 14974 in risposta ad un quesito sulla diversa modalità di computo dei contratti di lavoro a termine se il datore inizia l'attività durante l'anno. Il problema è ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?