Contrattazione collettiva

Scatti di anzianità nel cambio CCNL

di Paolo Rossi

LA DOMANDA Buongiorno, una Società ha proceduto al cambiamento del CCNL applicato, passando dal CCNL Commercio al CCNL Pulizia/Multiservizi. Considerando che l’anzianità di servizio di ciascun dipendente verrà mantenuta, avremo necessità di capire come far maturare i futuri scatti di anzianità. Alcuni lavoratori hanno già goduto di tale maturazione (ad es.2 scatti triennali), possiamo considerare tali scatti maturati anche posteriormente all’adozione del nuovo CCNL? Come dovremo considerare i restanti e futuri scatti di anzianità previsti dal CCNL Pulizia?Dobbiamo considerare, quale data di decorrenza dei nuovi scatti (totali o parziali), il momento in cui si è proceduto al cambio del CCNL oppure la data di assunzione originaria?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?