Contrattazione collettiva

Artigiani area tessile-moda e area chimica-ceramica, siglata l’ipotesi di accordo

di Fabio Antonilli

Q
D
LContenuto esclusivo QdL

Il 14 dicembre 2017 tra le organizzazioni datoriali Confartigianato Moda, Confartigianato Chimica, Confartigianato Ceramica, Cna Federmoda, CNA Produzione, CNA Artistico e Tradizionale, CNA Servizi alla Comunità, Casartigiani, Claai e le organizzazioni sindacali dei lavoratori Filctem-Cgil, Femca-Cisl, Uiltec-Uil, è stata sottoscritta l'ipotesi di accordo per la definizione del nuovo CCNL che rinnova e accorpa i due previgenti contratti collettivi dell'Area Tessile-Moda e dell'Area Chimica-Ceramica, scaduti rispettivamente il 30 giugno 2016 e il 31 dicembre 2016.Il nuovo CCNL si applica ai ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?