Contrattazione collettiva

Congedo per le lavoratrici del credito vittime di violenza di genere

di Alberto Bosco

L'articolo 24 del Dlgs 15 giugno 2015, n. 80, in sintesi, al comma 1, stabilisce che la dipendente di datore pubblico o privato, escluso il lavoro domestico, inserita nei percorsi di protezione relativi alla violenza di genere, debitamente certificati dai servizi sociali del comune di residenza, dai centri antiviolenza o dalle case rifugio, ha diritto di astenersi dal lavoro per motivi connessi a tale percorso di protezione per un periodo massimo di 3 mesi.Il comma 2 aggiunge che ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?