Contrattazione collettiva

Indennità di vacanza contrattuale

di Callegaro Cristian

LA DOMANDA Con la presente si richiede Vs. parere in merito all'obbligo di riconoscere (o meno), con la retribuzione del mese di febbraio 2017, l'indennità di vacanza contrattuale, per i dipendenti di azienda che applica il CCNL Metalmeccanici piccola industria CONFAPI (scad. 31/10/16). La soppressione della suddetta indennità (Accordo Interconfederale 15 Aprile 2009) dovrebbe ritenersi sperimentale e quindi, ad oggi, non più efficace con la conseguente necessità di erogare, fino alla data di rinnovo del contratto, l'indennità? Oppure si deve ritenere che, nel silenzio di specifiche disposizioni contrattuali in merito, tale indennità NON debba in alcun caso essere erogata poiché sostituita totalmente da Una Tantum stabiliti in sede di rinnovo ccnl?

Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?