Contrattazione collettiva

Alla Italdesign orario flessibile dalle 6 alle 22

di Filomena Greco

Una prima sperimentazione sullo smart working che è soltanto un punto di partenza. La Italdesign scommette su una modalità «più intelligente e flessibile di lavoro». Che non è una forma di welfare né rientra nel capitolo telelavoro. L’azienda, insieme ai sindacati, Fiom-Cgil e Fim-Cisl, ha avviato una fase di test su smart smorking e orari flessibili, temi che dovrebbero entrare in pianta stabile all’interno del prossimo contratto aziendale. Il punto di partenza per Italdesign, fondata da Giugiaro nel ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?