Contrattazione collettiva

Alla Brazzale baby bonus da 1.500 euro

di G.Ba.

Non soltanto aiutare i neogenitori in un momento di sforzo economico, ma, soprattutto, «far sentire che l’azienda è felice quando riescono a realizzare i loro progetti di vita, che devono sempre restare in primo piano». Il Gruppo vicentino Brazzale offre un “baby bonus” da 1.500 euro per ogni nuovo nato - premio riconosciuto anche nel caso delle adozioni - agli oltre 550 dipendenti distribuiti fra Italia e Repubblica Ceca (in questo caso la cifra ...


Quotidiano del Lavoro

Il Quotidiano del Lavoro è il nuovo strumento di informazione e formazione dedicato ai professionisti del lavoro.

Sei un nuovo cliente?

Per continuare a consultarlo in maniera gratuita* per quattro settimane attiva subito la promozione.

Attiva

* È possibile attivare la promozione una sola volta

Sei già in possesso di username e password?